L’architettura per le mani / Handling architecture

Stefano Boeri Architetti, Alfonso Femia,
Maurizio Varratta, Cino Zucchi, 967 Arch:
cinque studi di architettura e cinque maniglie
per i 50 anni di Dnd

dal 17 al 21 aprile 2018
presso lo showroom Lualdi,
Brera Design District – Foro Buonaparte 74

In occasione del Fuorisalone 2018, Dnd presenterà un progetto ospitato presso lo showroom Lualdi, nel cuore del Brera Design District.
Coinvolgere degli architetti, che non si erano mai – o poco – occupati di design, per progettare una maniglia: questa la sfida immaginata da Dnd, su un’idea di Giulio Iacchetti – direttore artistico dell’azienda bresciana – proposta a cinque studi di origine italiana e molto attivi a livello internazionale, che con entusiasmo hanno risposto all’appello lanciato qualche mese fa.
Stefano Boeri Architetti, Alfonso Femia, Maurizio Varratta, Cino Zucchi e 967Arch hanno lavorato per mesi insieme a Giulio Iacchetti e ai responsabili di Dnd per arrivare a definire cinque nuovi prodotti che declinano il “progettare” in cinque modi differenti.
In occasione del Fuorisalone, le maniglie progettate dai cinque studi saranno presentate – completate dalle porte Lualdi – in un allestimento di Francesco Librizzi.

La Design Week milanese di Dnd vedrà inoltre la presentazione del nuovo catalogo cartaceo dei prodotti, progettato dallo studio Sonnoli. Dallo scorso anno, con la nomina di Giulio Iacchetti alla direzione artistica, l’azienda ha ancor più focalizzato la sua attenzione verso il mondo del design e ha coinvolto nuovi e importanti progettisti: nel catalogo, entreranno quattro nuove maniglie progettate da Odoardo Fioravanti, Jaime Hayon, Enrico Martini e Inga Sempé.

Dnd compie 50 anni nel 2018: l’azienda, nel suo oggi e verso il suo domani, intende essere una fucina di idee per il progetto contemporaneo italiano e internazionale, con possibilità di ricerca e una sapienza produttiva al servizio della creatività di designer e architetti di valore.