Blend: la maniglia di 967arch per Dnd

Blend: la maniglia di 967arch per Dnd

Blend è una maniglia nata dalla volontà di combinare forme elementari tra impugnatura e rosetta: cilindro e rettangolo si manifestano in una combinazione inedita, nella reinterpretazione di forme compiute.
Quattro le finiture proposte: nero satinato, cromo satinato, oro satinato e una smaltatura bianca che rilegge in chiave contemporanea la classica maniglia di porcellana.

Blend è parte della collezione “L’architettura per le mani”, sviluppata da Dnd sotto la direzione artistica di Giulio Iacchetti e con la partecipazione di cinque studi di architettura. Nelle parole dello studio 967arch, “i dettagli del cilindro della maniglia sono volutamente spigolosi, per ottenere un aspetto più tecnico, mentre la rosetta rettangolare costituisce un richiamo a forme della memoria, quando la piastra veniva usata per dare un forte segno sulla porta”.

967arch / team di progetto di Blend: Cesare Chichi, Mauro Pizzi, Simone Preatoni
Fondato a Milano nel 1999 da Cesare Chichi e Stefano Maestri, lo studio 967arch affianca all’attività di progettazione architettonica e di interior quella di design del prodotto in un continuo passaggio di influenze, sperimentazioni e contaminazioni.
Lo studio ha affrontato progetti su scale differenti, con un focus particolare per le sedi e gli uffici di aziende come Google, Petronas, WPP, Cisco e Ferrero.
I progetti di design, per l’arredo e per l’illuminazione, vedono collaborazioni con Poltrona Frau, Davide Groppi, Dieffebi, GE Giussani, MDF Italia, Zumtobel e Las Mobili.